Motore di ricerca

Facciata del municipio di Avilés, nelle Asturie
Facciata del municipio di Avilés, nelle Asturie

Da Oviedo a Avilés

Per andare da Oviedo/Uviéu a Avilés, scegli di viaggiare con ALSA in autobus in modo veloce, comodo e piacevole. Solo con ALSA puoi viaggiare da Oviedo/Uviéu a Avilés in autobus al miglior prezzo garantito. Inoltre, se acquisti il tuo biglietto in anticipo tramite il sito www.alsa.com/it potrai approfittare delle nostre offerte a prezzi più bassi.

Informazioni utili:

  • Frequenze: Più di 60 servizi giornalieri in ciascuna direzione (servizi notturni, diretti o con fermate, secondo il programma).
  • Orari: da 06.30 h a 23.00 h.
  • Distanza fra città: 35 km. Tutto il tragitto su autostrada.
  • Durata del viaggio: tra 0.25 e 1.00 ore, a seconda del servizio.

Stazioni di Oviedo e Avilés

Gli autobus con destinazione a Avilés partono da Oviedo/Uviéu dalla stazione degli autobus Estación de Autobuses de Oviedo, situata in Calle Pepe Cosmen, s/n.

Tutte le stazioni sono collegate tramite la rete di trasporti pubblici e autobus e dispongono di parcheggio pubblico. Il tuo viaggio terminerà alla stazione degli autobus Estación de Autobuses de Avilés, situata in Avenida de los Telares, s/n.

Cosa vedere a Oviedo/Uviéu

Oviedo è la capitale asturiana, una città piena di vita e fascino, di storia e tradizione, di arte e cultura, di ristoranti e bar dove potrai degustare la gastronomia locale e il famoso sidro asturiano. Il Museo Archeologico delle Asturie e la Cámara Santa della Cappella della Cattedrale sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO. La statua del regista newyorkese Woody Allen è una delle nuove attrazioni della città.

Cosa vedere a Avilés

Dalla Plaza Mayor, puoi passeggiare ammirando monumenti e costruzioni come la Chiesa di San Nicolás de Bari e la sede del Conservatorio di musica. Una gradevole atmosfera ti aspetta ad Avilés, dove troverai ristoranti nei quali gustare la deliziosa gastronomia, con i migliori ingredienti della regione. Avilés, centro dal carattere prevalentemente industriale, si affaccia sull’estuario dell’omonimo fiume, attorno al quale si sviluppa il porto, che è asse centrale di questa città asturiana e sede del nuovo Centro Culturale Niemeyer.